Combattimento Tattico

Questa sezione fornisce nuove opzioni di azione in combattimento.

Acrobazia

Una creatura può tentare di volteggiare attraverso lo spazio di una creatura ostile, scansandosi e abbassandosi per evitare l’avversario. Con un’azione o azione bonus, l’acrobata effettua una prova di Destrezza (Acrobazia) contesa dalla prova di Destrezza (Acrobazia) della creatura ostile. Se l’acrobata vince la contesa, durante questo turno può muoversi attraverso lo spazio della creatura ostile.

Arrampicarsi su di Una Creatura Più Grossa

Se una creatura vuole saltare addosso ad un’altra creatura, lo può fare con afferrare. Tuttavia, una creatura Piccola o Media ha poche probabilità di riuscire ad afferrare una creatura Enorme o Mastodontica, a meno che la magia non abbia fornito di qualche potere soprannaturale chi prova ad afferrare. In alternativa, un avversario di dimensioni sufficientemente grosse può essere considerato alla stregua di un terreno ai fini di saltare sulla sua schiena, o appendersi ad un suo arto. Dopo aver effettuato la prova di abilità necessaria a mettersi in posizione e sopra la creatura più grossa, la creatura più piccola impiega la sua azione per effettuare una prova di Forza (Atletica) o Destrezza (Acrobazia) contesa dalla prova di Destrezza (Acrobazia) del bersaglio. Se la creatura più piccola vince la contesa, riesce a muoversi ed entrare nello spazio della creatura più grossa e appendersi al suo corpo. Mentre si trova nello spazio del bersaglio, la creatura più piccola si muove assieme al bersaglio e ha vantaggio ai tiri di attacco contro la creatura più grossa. La creatura più piccola può spostarsi all’interno dello spazio della creatura più grossa, considerando lo spazio come terreno difficile. La possibilità della creatura più grossa di attaccare quella più piccola dipende dalla posizione di quest’ultima, ed è lasciata alla discrezione del DM. La creatura più grossa può liberarsi di quella più piccola effettuando un’azione con una prova di Forza (Atletica) contesa dalla prova di Forza (Atletica) o Destrezza (Acrobazia) della creatura più piccola. La creatura più piccola può scegliere quale abilità usare.

Disarmare

Una creatura può usare un attacco con arma per far perdere la presa al bersaglio su di un’arma o altro oggetto. L’attaccante effettua un tiro di attacco conteso dalla prova di Forza (Atletica) o Destrezza (Acrobazia) del bersaglio. Se l’attaccante vince la contesa, l’attacco non provoca danni né effetti negativi, ma il difensore fa cadere l’oggetto. L’attaccante subisce svantaggio al tiro di attacco se il difensore sta impugnando l’oggetto con due o più mani. Il bersaglio ha vantaggio alla prova di abilità se è più grosso dell’attaccante, o svantaggio se è più piccolo.

Puntare

Questa opzione rende più facile per i combattenti in mischia minacciarsi l’un altro con attacchi di opportunità. Quando una creatura effettua un attacco da mischia, può anche puntare il bersaglio. Fino al termine del prossimo turno dell’attaccante, qualsiasi attacco di opportunità effettuato contro il bersaglio puntato ha vantaggio. L’attacco di opportunità, inoltre, non spende la reazione dell’attaccante, ma costui non può effettuare l’attacco di opportunità se c’è qualcosa, come la condizione inabile o l’incantesimo stretta folgorante, che gli impedisca di effettuare reazioni. L’attaccante è limitato ad un attacco di opportunità per turno.

Sfondamento

Quando una creatura tenta di muoversi attraverso lo spazio di una creatura ostile, chi si muove può cercare di farsi strada travolgendo la creatura ostile. Con un’azione o con un’azione bonus, chi si muove effettua una prova di Forza (Atletica) contesa dalla prova di Forza (Atletica) della creatura ostile. La creatura che tenta di sfondare ha vantaggio a questa prova se è più grossa della creatura ostile, o svantaggio se è più piccola. Se chi si muove vince la contesa, durante questo turno può spostarsi attraverso lo spazio della creatura ostile.

Spostare di Lato

Con questa opzione, una creatura che usa l’attacco speciale spingere delle Regole Base può spostare il bersaglio di lato, anziché indietro. Quando agisce in questo modo l’attaccante ha svantaggio alla prova di Forza (Atletica). Se la prova riesce, l’attaccante muove il bersaglio di 1,5 metri in uno spazio diverso entro la sua portata.

Combattimento Tattico

VenerD&D5 Berzelius Berzelius