Gli Arpisti

“A Harper is first and foremost self-reliant, for once you are autonomous then no one can tempt you into using power as a crutch. You are sovereign unto yourself. “Therefore, a Harper’s soul must be incorruptible. Many believe themselves to be so, but power comes in many guises, and it will surely find your weakness. Of this you may be certain. Only a true Harper can pass this test and transform weakness into strength. That is why we are the hand that stops the tyrant, feeds the oppressed, and asks for nothing in return.
“We are the song for those who have no voice.”
— Remallia “Remi” Haventree

Panoramica dell’ Organizzazione

HARP_banner.png
Quella degli Arpisti è una organizzazione antica che è sorta, andata in frantumi, e risorta più volte. La sua longevità e resistenza sono in gran parte dovute alla sua base decentralizzata, la sua natura segreta, e la quasi autonomia di molti dei suoi membri. Gli Arpisti hanno “cellule” e operativi solitari in tutta Faerun, anche se interagiscono e condividono informazioni tra di loro di volta in volta in base alle esigenze. L’ideologia Arpista è nobile, ed i suoi membri sono orgogliosi della loro integrità e incorruttibilità. Gli Arpisti non cercano potere o gloria, solo un trattamento equo e uguale per tutti.

Gli agenti Arpisti sono addestrati per agire da soli e dipendono dalle proprie risorse. Quando si trovano nei guai, non fanno affidamento sui loro compagni Arpisti per essere salvati. Tuttavia, gli Arpisti sono soliti aiutarsi l’un l’altro nei momenti difficili, e le amicizie tra Arpisti sono pressoché indistruttibili. Maestri dello spionaggio e dell’infiltrazione, utilizzano vari costumi e identità segrete per formare relazioni, coltivare le loro reti di informazione, e manipolare gli altri in modo che facciano ciò che deve essere fatto. Sebbene la maggior parte degli Arpisti preferiscano operare nell’ombra, esistono delle eccezioni.

Precetti

  1. Nessuno ha mai troppe informazioni.
  2. Troppo potere porta alla corruzione.
  3. Nessuno dovrebbe essere impotente.

Obbiettivi

Raccogliere informazioni in tutta Faerun, discernere le dinamiche politiche all’interno di ogni regione o regno, e promuovere l’equità e l’uguaglianza agendo sotto copertura. Agire apertamente solo come ultima risorsa. Contrastare tiranni e qualsiasi leader, governo, o gruppo che diventa troppo potente, e aiutare i deboli, i poveri e gli oppressi.

Gli Arpisti

VenerD&D5 Berzelius Berzelius